Test: Korua Pin Tonic

Test: Korua Pin Tonic

Per gli amanti degli shapes dal sapore vintage, ecco una tavola che tutto è fuorché datata, per gli amanti del freeride e delle curve Mach5 in pista.


Korua Pin Tonic

Price: € 449,00

Shop Online

Lo shape della Tonic, per gli amanti degli outline direzionali dal sapore retrò, è così bello che la spesa sarebbe giustificata già solo per appenderla alla parete: però la Tonic da molte più soddisfazioni quando è sotto ai piedi. L’imponente nose rockerato e la larghezza generosa non devono trarre in inganno, questa tavola non è ideale solo per il powder. Grazie alla lamina effettiva abbastanza corta e un bilanciatissimo profilo con camber tra gli attacchi e pronunciato rocker in punta, la Pin Tonic si guida con la facilità di una tavola molto più corta e stretta. Sul compatto risulta agile nei cambi di lamina e precisa, l’ingresso e l’uscita dalle curve è progressivo ma senza sbavature. La sua comfort zone sono le alte velocità, dove si lascia condurre morbidamente e con una grande facilità. L’abbiamo portata nei boschi e ancora una volta risulta vincente con una maneggevolezza sorprendente e una risposta vivace ma non sgarbata. Inutile sottolineare poi come in campo aperto sia una vera e propria goduria, con una guida reattiva e per niente noiosa. Thumbs up per la Pin Tonic.

We Like: Bellissima, agile e precisa sia in powder che su pista.

Features
Uso: Freeride – Carving

Size: 164 – 172 cm
Camber: Float Camber
Shape: Directional
Base: Sintered Perlatec Highspeed
Flex: 7/10
Nose Width: 32,4 cm
Effective Edge: 120 cm
Length: 164 cm
Setback: 2 cm
Waist: 26,9 cm
Sidecut: 8,2 m
Tail Width: 29,3 cm
Price: € 449,00

Terrain

Freestyle 0
Freeride 0
All Mountain 0
Jibbing 0

Riding Level

Beginner 0
Intermediate 0
Advanced 0
Pro 0

Performance

Handling 0
Carvability 0
Torsional Flex 0
Design 0